Amalfi: trascorrere il capodanno in un luogo incantato

Trascorrere il Capodanno ad Amalfi è sicuramente un’ esperienza unica nel suo genere.
Passeggiare nei vicoletti caratteristici e visitare il duomo in questo periodo ha un fascino tutto particolare ,insolito, inconsueto si percepisce la bellezza di Amalfi sotto altri aspetti non palpabili in estate per non parlare dei fuochi pirotecnici, in questo periodo diverse strutture restano aperte per accogliere al meglio i tanti turisti che arrivano in zona in questo magico periodo.
Alcuni ristoranti organizzano un magnifico cenone ad esempio la taverna del duca o Villa Felice che offre anche il soggiorno
Vi consiglio di visitare questa pagina e troverete le migliori offerte per questo periodo

https://www.amalfi.it/italiano/capodanno_costiera_amalfitana.htm

buon capodanno a tutti ad Amalfi ovviamenete

Eventi ad Amalfi

FESTIVAL CINEMADAMARE – Rassegna Internazionale Itinerante del Cinema Digitale e di Formazione Cinematografica – X Edizione

CinemadaMare è il più grande raduno estivo di giovani filmmakers: un film festival itinerante che si svolge in un tour di 73 giorni attraverso 8 regioni italiane, dal 30 giugno al 10 settembre 2012.

Ecco gli eventi della rassegna che si svolgerà ad Amalfi da Giovedì 26 a Martedì 31 luglio 2012:

Shot on the Spot! Realizzazione cortometraggi. I giovani cineasti girano cortometraggi trasformano Amalfi in un grande set a cielo aperto: dal 26 Luglio al 31 luglio, dalla tarda mattinata fino alle ore 16:00 del pomeriggio, avrà luogo la Realizzazione cortometraggi e a partire dalle ore 16:00, avrà luogo il confronto aperto con il personaggio / regista ospite della Rassegna.

Tutte le sere avrà luogo l’evento: A Lezione di Cinema, a partire dalle ore 19:00 nella Sala Ibsen. Nel Parco La Pineta si terrà la Proiezione dei film in concorso a partire dalle ore 21:30 e, a partire dalle 22:30, comincierà lo spettacolo con “Cinemadamare Notte”. La Serata Finale dell’evento amalfitano Rassegna “Cinemadamare” si terrà Martedì 31/07/2012 nel Parco La Pineta.

La parte conclusiva di CinemadaMare coincide con la Mostra del Cinema di Venezia, dove i partecipanti svolgono le loro attività al Lido.


IMPRONTE – Mostra d’arte

dal 2 al 22 agosto 2012 – Amalfi, Arsenale della Repubblica

Una serie di opere pittoriche dell’artista Luigi Marzo, una “sinfonia di forme e di colori”; progetto già presentato a Milano, Perugia, Città della Pieve, Lecce e Aix en Provence in Francia. Inaugurazione giovedì 2 agosto alle ore 18.00


Amalfi  – LE JEUDI’ , Agosto 2012

Serate di musica, danza e arti visive, tutti i giovedì d’agosto 2012 – Piazza Municipio, h 22.00


Dal 5 al 30 agosto 2012,  Amalfi –  Arsenale della Repubblica

TROTTA, BINI, FERRANTE: OLTRE L’ARMONIA VISIBILE

Mostra d’arte – Inaugurazione domenica 5 agosto, h 18.00

I tre Maestri Sandro Trotti, Sandro Bini e Mario Ferrante, fanno ormai parte della storia dell’arte contemporanea italiana con capolavori ospitati in importanti istituzioni museali italiane e straniere. Tre maestri italiani contemporanei di fama internazionale, accomunati dall’amore per la vera pittura. Una pittura di chiara matrice impressionista-espressionista. La loro Mostra si completa di alcune attività extra: una Conferenza, nonché delle lezioni di disegno e/o pittura per aspiranti artisti ed amatori.


MOSTRA DI ANTIQUARIATO

Dal 22 al 28 agosto, 2012 – Amalfi –  Arsenale della Repubblica

Inaugurazione mercoledì 22 ore 18.00


Sabato 1 settembre, 2012 – CAPODANNO BIZANTINO 

Rievocazione storica in costume dell’investitura del Duca d’Amalfi-Atrani con corteo storico che si muove da Atrani verso Amalfi, ove segue lo Spettacolo in Piazza Duomo, ai piedi dell’imponente Duomo di S. Andrea.


Summer Sport 2012: Le Olimpiadi della Costiera Amalfitana. IV edizione

dal 25 Giugno al 29 Settembre 2012

Anche quest’estate si svolge Summer Sport! La manifestazione, supportata dall’ASD Costiera e Monti Lattari, è organizzata dai ragazzi del Progetto di Rete di Politiche Giovanili “La Costiera dei Giovani!”, che comprende ad oggi i Forum dei Giovani di Amalfi, Cetara, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Scala e Tramonti.

11 sono le discipline sportive praticate, una vera e propria miniolimpiade! Calcio a 5, Karate, Beach Soccer, Tennis, Trail, Beach Tennis, Pallavolo, Pallacanestro, Beach Volley, Pallanuoto e Ciclismo! E si arricchisce di un’ importante iniziativa di solidarietà, grazie all’accordo di collaborazione con la Fondazione Telethon, impegnata ormai da molti anni nella ricerca sulle malattie genetiche. Una parte delle quote di iscrizione di alcuni eventi di Summer Sport sarà devoluta in beneficenza proprio a Telethon. Summer Sport è patrocinato dai Comuni di Agerola, Amalfi, Cetara, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala e Tramonti.

Amalfi Hotel – Hotel Antico Convitto

Ad Amalfi è ubicato,proprio al centro vicino al Duomo, un carinissimo Hotel dove risalta la buona accoglienza che lo staff riserva ai propri clienti.

La posizione è centrale e a pochi passi si può arrivare facilmente al mare ideale per organizzare gite in barca ,vista la vicinanza agli imbarchi, per visitare la costiera Amalfitana ed apprezzarne le bellezze lato mare.

L’ hotel organizza anche visite guidate per scoprire vicoli e punti particolari di Amalfi

Approfittate delle offerte

Giugno speciale week end in mezza pensione
Il pacchetto è valido per tutto il mese di giugno ed include: 2 pernottamenti in camera doppia/tripla/quadrupla, prima colazione a buffet, 2 pranzi o cene in ristorante convenzionato bevande escluse, connessione internet Wi Fi gratuita, una escursione guidata per ogni notte prenotata (esclusa la domenica). Costo del pacchetto per due persone Euro 289 – per 3 persone Euro 369 – per 4 persone Euro 449 – supplemento posto auto Euro 40 (Euro 20 al giorno) incluso trasporto bagagli da/per Hotel


Giugno 2 notti infrasettimanali in mezza pensione
Il pacchetto è valido dal 7 al 28 giugno 2012 ed include: 2 pernottamenti in camera doppia/tripla/quadrupla, prima colazione a buffet, 2 pranzi o cene in ristorante convenzionato bevande escluse, connessione internet Wi Fi gratuita, una escursione guidata per ogni notte prenotata (esclusa la domenica). Costo del pacchetto per due persone Euro 249 – per 3 persone Euro 319 – per 4 persone Euro 399 – supplemento posto auto Euro 40 (Euro 20 al giorno) incluso trasporto bagagli da/per Hotel

 

“Sulle Tracce delle Sirene” ritorna ad Amalfi (SA)

dal 17 giugno al 21 luglio 2012 – Concerti all’Arsenale della Repubblica

La rassegna, organizzata da InCantiDiSirene e dal Comune di Amalfi, Assessorato al Turismo e Cultura, andrà in scena nell’Arsenale della Repubblica, che si riconferma prestigioso palcoscenico culturale. Ancora una volta artisti, noti in tutto il mondo, con le loro esibizioni inviteranno il pubblico a perdersi nella seduzione della musica e delle arti.

“Sulle Tracce delle Sirene”offrirà un programma di rilevante caratura, animato da giovani virtuosi e da artisti affermati che per la loro bravura sono ambasciatori delle arti di appartenenza in tutto il mondo.

Programma Completo

17 giugno ore 21,00
Diego de Silva, Reading musicale : “Sono Contrario alle Emozioni”. Omaggio al personaggio di Vincenzo Malinconico, protagonista delle ultime opere dello scrittore Diego De Silva.

23 giugno ore 21,00
Musica Dal Sud del Mondo, Mauro Squillante-Sante Tursi e Ore 20,30 Inaugurazione Mostra di liuteria storica Collezione Miletti. “Musiche dal Sud del mondo” riunisce composizioni originali e trascrizioni tratte da quell’immenso serbatoio di suggestioni musicali che è l’etnicità. Diversi compositori di diversi paesi del mondo hanno dedicato i loro brani a questo progetto, riarrangiandoli per mandolino e chitarra. Le musiche saranno eseguite da Mauro Squillante (mandolino) e Sante Tursi (chitarra) che vantano significative collaborazioni con il Teatro San Carlo, l’orchestra della Rai, il Music Festival di Tokyo e il Royal Festival Hall di Londra.

Venerdì 29 Giugno ore 21,00
Gianni Lamagna – I Sospiri, Canzoni Napoletane dell’800
Gianni Lamagna presenterà alcune delle numerose opere musicali di Guglielmo Luigi e Teodoro Cottrau scritte nell’800, secolo d’oro della Canzone Napoletana, e altri brani tratti dalle opere di Salvatore di Giacomo e Raffaele Viviani. Le atmosfere permetteranno di rivivere la grande musica popolare napoletana, con canzoni come ” I Sospiri, Raziella, Fenesta Vascia”, in versioni pressochè sconosciute.

Venerdì 6 luglio ore 21,00
Francesco Scelzo, La Chitarra tra Sacro e Profano.
Francesco Scelzo presenta un repertorio di brani popolari internazionali per chitarra classica: Da Antonio Lauro a “Take the A Train” passando con grande abilità dalla musica brasiliana a quella francese. Un concerto brillante e piacevole che conduce lo spettatore a farsi affascinare dalle storie che le melodie pizzicate raccontano in tutto il mondo.

Sabato 14 Luglio ore 21,00
An Arperc – Ensemble di arpe e percussioni
Il Mestiere di Vento
Il mestiere di Vento” è un cammino alla riscoperta dell’origine popolare dell’arpa e dei più diversi aspetti che tale strumento ha assunto nel tempo e nello spazio. Elemento dominante naturalmente l’Aria, nella sua forma in movimento, il Vento, che è metafora di leggerezza ed erranza. Un itinerario attraverso la musica alla scoperta di popoli, culture, sonorità, ritmi e danze di genti lontane.

Sabato 21 Luglio ore 21,00
Araputo Zen – Il Viaggio delle Onde
Gli Araputo Zen nascono dall’unione di 4 musicisti, che con entusiasmo scoprono di vivere la musica alla stessa maniera. Il gusto per la musica di improvvisazione si esprime anche nella scelta di diversi standard tratti dalla tradizione Jazz, ma il carattere peculiare del gruppo e la sua energia si esprimono al massimo nella creazione di brani inediti, nei quali anno a confluire diverse influenze ed esperienze musicali, come ad esempio le suggestioni della musica popolare italiana e internazionale.

CAMPO DIVINA COSTIERA 2012

Anche nel 2012, dopo la grande partecipazione degli anni precedenti, la Pubblica Assistenza MILLENIUM di Amalfi partecipa al progetto “Volontariato e Vacanze” con il campo “Divina Costiera 2012”, accogliendo volontari provenienti da tutte le Pubbliche Assistenze ANPAS d’Italia. Si rinnova così per il sesto anno un’offerta di accoglienza e servizio a favore degli abitanti e dei turisti – speriamo numerosi – che verranno in vacanza in Costa d’Amalfi, nel periodo estivo. Oggi più che mai abbiamo bisogno di interagire tra le diverse realtà nazionali di volontariato ed il progetto risponde a questa mentalità organizzativa che consente al mondo del volontariato di potersi rapportare con gli altri, caratteristica indispensabile nei momenti di difficoltà del paese. L’azione della Pubblica Assistenza Millenium Amalfi è da sempre dedita alla piena e totale collaborazione e la partecipazione massiccia del mondo del volontariato alla Regata delle Repubbliche Marinare ne è la dimostrazione: 140 volontari con ambulanze, mezzi antincendio, ponte radio, soccorso in mare e varie altre funzioni operative. Il progetto ANPAS “Volontariato e vacanze“ a cui la Pubblica Assistenza Millenium Amalfi Onlus partecipa in modo attivo e coinvolgente è anche un modo per far conoscere a tanti volontari il territorio della Costa d’Amalfi, le sue peculiarità paesaggistiche e le problematiche di soccorso e servizio, che solo con l’aiuto di tanti si può affrontare nel periodo estivo La Millenium Amalfi offre vitto ed alloggio ai tanti volontari: posti letto ubicati nei locali dell’Associazione e vitto in sede associativa. La presenza in h 24, fatto salvo un periodo di doveroso riposo, dei volontari nei locali della sede, consente anche una rapida attivazione di procedure di allertamento e soccorso. Le attività a cui i volontari vengono chiamati rientrano tra quelle previste dalle pubbliche assistenze e vanno dall’avvistamento, primo spegnimento incendi boschivi e sicurezza sul territorio, al pattugliamento coste, all’ assistenza ai viaggiatori in caso di situazioni d’emergenza, senza tralasciare il servizio cardine delle Pubbliche assistenze cioè quello socio-sanitario nei confronti della popolazione.
La cortesia e la simpatia che i volontari provenienti da tutta Italia hanno riscontrato da parte della popolazione della Costa d’Amalfi, da sempre ospitale ed accogliente, è elemento decisivo per il ripetersi di questa
Pagina 2 di 2
esperienza che è al tempo stesso anche formativa ed interscambiabile per tutti. Volontari ed istituzioni sul territorio, ormai, sono consapevoli che solo insieme si possono affrontare varie problematiche. I turni di 6 ore, la reperibilità notturna ed un piano strategico operativo, fanno vivere a tutti i volontari una grande esperienza di vita e di interscambio conoscitivo tra diverse pubbliche assistenze. Quest’anno 2012 ci saranno anche volontari con conoscenza di lingua straniera di base così da offrire, unitamente a proprie iniziative sul territorio, un altro servizio ed ai turisti. Con l’augurio di benvenuto a tutti i volontari che hanno già dato la loro disponibilità e che parteciperanno a questa esperienza con spirito di servizio, auguriamo a tutti una vacanza all’insegna dell’aiuto reciproco e della solidarietà.
Ulteriori informazioni si possono ricavare dal sito web: www.millenium.it
La richiesta di adesione al progetto dovrà pervenire entro 7 giorni antecedenti l’arrivo, presso la nostra sede, al numero di fax 089 831385, oppure via e-mail all’indirizzo: segreteria@millenium.it Questo indirizzo di posta elettronica è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
P. A. Millenium Amalfi o.n.l.u.s. “Costa d’Amalfi” Pubblica Assistenza e Protezione Civile – via Carramone n. 24 – 84011 Amalfi (SA) Telefono e fax 089 831834. E-mail: info@millenium.it Sito Web: www.millenium.it
Messenger: millenium.amalfi@hotmail.it Skype: millenium.amalfi Per ulteriori chiarimenti rivolgersi allo 089 831834 oppure scrivere a info@millenium.it.

Regata delle Antiche Repubbliche Marinare 2012

Amalfi – 3 giugno 2012

Ogni anno nel mese di giugno viene celebrata l’antica rivalità tra Genova, Amalfi, Pisa e Venezia, in una manifestazione storica e sportiva, nel corso della quale si sfidano tra loro quattro equipaggi remieri in rappresentanza di ciascuna delle repubbliche. La Regata delle Antiche Repubbliche Marinare è una manifestazione che rievoca anche il fasto delle quattro Repubbliche, infatti la Regata è preceduta da un imponente corteo formato da 320 figuranti: 80 per ogni Repubblica – che ripropongono personaggi storici e vicende particolari di ciascuna città.

L’idea di una manifestazione di carattere storico, che potesse rievocare le fulgide imprese delle Repubbliche Marinare d’Italia, balenò nelle menti di due appassionati alla fine degli anni ’40: del pisano Mirro Chiaverini e dell’amalfitano Francesco Amodio, che stipularono l’atto costitutivo dell’Ente Regata delle Quattro Repubbliche Marinare ad Amalfi il 10 dicembre 1955. E il 1° luglio 1956 si disputò la prima edizione ufficiale a Pisa. Da allora ogni anno la sfida viene riproposta a turno nelle acque di Amalfi e di Genova, nell’Arno a Pisa e nella laguna di Venezia.

 

Quest’anno tocca ad Amalfi ospitare il 57° Palio delle Repubbliche Marinare.

 

La gara ha inizio dal Capo di Vettica, presso un promontorio sul quale si erge una torre vicereale del XVI sec. Il percorso di gara, che è di 2000 m in linea, avanza poi davanti alla sinuosa costa Amalfitana occidentale per giungere infine ad Amalfi davanti alla Marina Grande, dove è sistemato il traguardo,con l’incantevole sfondo del Monte Aureo, con la Torre dello Ziro, l’ex monastero di S. Lorenzo del Piano, il rione Capo di Croce, l’ex convento e la torre di S. Francesco.

Ogni imbarcazione presenta il castello a poppa con la bandiera di ciascuna repubblica e riporta sulla prua lo stemma della città: così Amalfi usa un cavallo alato che, insieme alla sirena, era uno dei motivi principali utilizzati per le polene delle galee medievali, mentre gli altri galeoni presentano il leone per Venezia, il grifone per Genova e l’aquila per Pisa.

I galeoni, ricostruiti su modelli del XII sec., da Alvio Vaglini, sono spinti da otto rematori e guidati da un timoniere. Le quattro imbarcazioni, lunghe 11 metri furono varate il 9 giugno 1956 sulla Riva dei Giardini Reali e benedette dal patriarca di Venezia Angelo Roncalli. Gli scafi dei galeoni sono dipinti con i colori tradizionali delle quattro città marinare, azzurro per Amalfi, rosso per Pisa, bianco per Genova e verde per Venezia.

Questo evento suggestivo è accompagnato da una serie di rievocazioni storiche con processioni, sfilate in costume e musiche che riportano l’antica repubblica amalfitana al suo antico fasto e, naturalmente, la Regata delle Repubbliche Marinare è anche l’occasione per scoprire Amalfi e la Costiera Amalfitana, tra le località turistiche più famose e apprezzate del mondo. Il corteo storico costituisce il momento centrale di tutta la manifestazione. Attraverso di esso ogni Repubblica Marinara rivive in pieno il suo glorioso passato, proponendo episodi e personaggi che ne segnarono la storia. Il corteo ha sfilato occasionalmente anche all’estero, in particolare a Berlino e a New York.

Il corteo amalfitano rappresenta la società della repubblica campana agli inizi del XI secolo, quando raggiunse il suo culmine. Al suo interno sono presenti i rappresentanti delle varie classi sociali: le magistrature, i militari e il popolo. In particolare sfilano il duca e i cavalieri con spadone, i cui paramenti furono poi ripresi dai membri dell’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme. I costumi per il corteo di Amalfi furono ideati negli anni Cinquanta dallo scenografo Roberto Scielzo. I cartoni realizzativi, così come gli abiti, sono tuttora esposti nel Museo Civico del Municipio amalfitano.

Alcuni validi motivi per trascorrere una vacanza ad Amalfi…

1. Nell’incantevole scenario di Amalfi la recettività registra regolarmente il tutto esaurito, per quanto riguarda alberghi, hotel, residence e bed & breakfast. La sua storia secolare, la bellezza del paesaggio, il mare i monumenti, rappresentano un cocktail formidabile ed irripetibile.

2. Chi sceglie di visitare Amalfi, desidera ammirare le bellezze architettoniche dalla terrazza panoramica di un grande albergo, di un lussuoso hotel, di un confortevole residence o di un caloroso ed ospitale bed & breakfast.

3. Per rendere piacevole il soggiorno ad Amalfi, occorre scegliere con attenzione la formula più adatta per la propria vacanza ideale e la gamma di scelta è veramente ampia. Se si preferisce un soggiorno con tutti i comfort è preferibile optare per albergo o hotel; se si vuole organizzare una vacanza in maniera più autonoma è consigliato un residence o un bed & breakfast.

4. Amalfi riserva soluzioni adatte a tutte le modalità di soggiorno, dall’estremo lusso di alberghi ed hotel, alle formule più convenienti dei residence e dei bed & breakfast.

5. In altre parole, oltre all’antica vocazione di un’ospitalità per èlites e d’eccellenza tipica di alberghi ed hotel, Amalfi e l’intera Costiera Amalfitana diversificano la recettività offrendo anche proposte più vantaggiose con le formule residence e bed & breakfast.

6. I bed & breakfast riscuoto un grande successo soprattutto in Costiera Amalfitana perché il viaggiatore moderno preferisce evitare le sistemazioni in albergo, hotel e residence per avere maggiore familiarità con le persone.

7. Infatti i titolari dei bed & breakfast della Costiera Amalfitana, a differenza di hotel, alberghi e residence, offrono un contatto diretto con le persone che ospitano, le quali possono interagire con il loro stile di vita.

8. Per godere di una ospitalità esclusiva ad Amalfi, bisogna lasciarsi tutto alle spalle, chiudere ogni pensiero nella camera d’albergo, di hotel, del residence o di bed & breakfast e concentrarsi unicamente sui luoghi, sulle spiaggette raggiungibili solo in barca e sui panorami mozzafiato per poterne “assaporare” ogni singola sfumatura di colori e suoni.

9. Sicuramente chi viene ad Amalfi ci ritorna e porterà con sé, oltre a ricordi indelebili, un piccolo notes con appunti personali di viaggio, nel quale saranno annotati, non solo elenchi di alberghi, hotel, residence, bed & breakfast e ristoranti di qualità, ma anche emozioni ed impressioni legate ad una magica vacanza.

Stefania Maffeo